Ricette

Ti trovi qui: Home / Archives / Category / Ricette

Frutti di Mare alla piastra con zucchine grigliate

Categorie:
10/07/2019

Griglia o piastra? L’eterno dilemma degli appassionati di barbecue, al momento dell’acquisto. Grazie a Weber, non dovrete più scegliere: tutti i suoi modelli di barbecue offrono entrambe le soluzioni e quindi riuscirete a preparare le vostre ricette in piena libertà.

Ecco una ricetta che vi permetterà di utilizzare sia la piastra che la griglia per un risultato gustoso, accattivante e dal sapore unico.

INGREDIENTI:

Cozze – 500g

Vongole – 200g

Cannolicchi – 100g

Scampi – 12

Zucchine – 5

Pomodorini rossi – 500g

Prezzemolo

Aglio

 

Tempi di preparazione: 40 Minuti

Tempi di cottura: 15 Minuti

Difficoltà: Bassa

Persone: 4

Metodo di cottura: Indiretta

 

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

  1. Pulite i crostacei: eliminate il filo nero incidendo delicatamente il dorso del carapace, lavate accuratamente gli scampi sotto il getto d’acqua corrente e trasferiteli in un colapasta per farli perdere l’acqua in eccesso. Sciacquate abbondantemente le cozze le vongole e i cannolicchi poi, aiutandovi con la lama di un coltello, rimuovete le incrostazioni presenti sulle valve e tirate via la barbetta lavate e poi tagliate le vostre zucchine per lungo.

  2. Riscaldate la vostra griglia e adagiateci la vostra piastra in ghisa, una volta che entrambe saranno ben calde, aggiungete olio sulla vostra piastra. Versate i pomodorini lavati e tagliati a cubetti e continuate la cottura fino ad ottenere una salsa densa e ristretta.

  3. Iniziate ad adagiare per prima cosa le vostre cozze, vongole e cannolicchi, in modo che iniziano a schiudersi e a rilasciare il loro liquido, in seguito aggiungete gli scampi per 10 minuti circa

  4. Infine aggiungete il prezzemolo fresco tritato, nel frattempo aggiungete alla griglia le vostre zucchine, ricordate di girarle di tanto in tanto.

Una volta che tutto sarà ben cotto servite in tavola insieme a crostoni di pane tostato. Gustate questa pietanza con una buona bottiglia di vino bianco e profumato, che esalterà tutte la vostra ricetta con frutti di mare.

Pollo alla Giamaicana o Jerk Chicken

Categorie:
26/06/2019

Sole, amici e BBQ! Il pollo alla giamaicana è la prova che sull’isola caraibica per eccellenza se la passano proprio alla grande. Un piatto che regala enormi soddisfazioni al palato e molto semplice da preparare. Provare per credere.

Il pollo alla giamaicana è una ricetta versatile: si possono utilizzare le cosce o i sovraccoscia, oppure un pollo intero ma comunque diviso nelle sue varie parti. Per quanto riguarda la marinatura occorrono invece alcuni particolari ingredienti.

INGREDIENTI

• Olio extravergine
• succo di limone
• aceto bianco
• salsa di soya
• spremuta d’arancia
• salsa Worchenstershire
• aglio tritato
• cipollotti freschi tritati
• scalogno tritato
• sale
• pepe nero,
• peperoncino
• zucchero di canna

Tempi di preparazione:  1h 40
Marinatura: 4 ore
Tempo di cottura: 55 minuti
Difficoltà: Media
Metodo di cottura: Indiretta

 

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

LA MARINATURA 

Preparare la marinata è molto semplice: per 8 cosce di pollo servono circa 75cl circa di marinata (in pratica una bottiglia di vini). Versate olio extravergine (15%), succo di limone (10%), aceto bianco (20%), salsa di soia (40%) e spremuta d’arancia (15%) e qualche goccia di salsa Worchenstershire nel vostro robot da cucina e frullate tutti gli ingredienti insieme fino a ottenere una crema liscia.
Successivamente aggiungete aglio tritato, cipollotti freschi tritati, scalogno tritato, sale, pepe nero, peperoncino, paprika dolce, pepe di Cayenne, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, timo e zucchero di canna. Mescolare il tutto fino ad amalgamare gli ingredienti in modo omogeneo. E finalmente potrete concentrare tutta la vostra attenzione sulla carne.

Marinare senza fretta per una carne perfetta!

Per ottenere un perfetto pollo alla giamaicana è infatti indispensabile lasciar marinare la carne per almeno mezza giornata, otto ore sono il tempo giusto. Prima di tutto prendere il pollo e dividerlo in pezzi (se avrete a disposizione solo le cosce risparmierete tempo). Ricordatevi di incidere il pollo affinché la macinatura possa penetrare in profondità.
Disponete le parti del pollo in una teglia e ricopriteli in modo uniforme con la miscela preparata in precedenza. Per facilitare la marinatura vi consigliamo di coprire la teglia con della pellicola alimentare. Infine riponete il vostro pollo in frigorifero e mettetevi comodi per le successive 6-12 ore così da permettere alla marinatura di penetrare nella carne rendendola succosa e gustosa.

CONSIGLI PER LA COTTURA

Per assicurarsi di ottenere una carne ben cotta ma allo stesso tempo morbida e non secca, il consiglio è quello di preparare il BBQ per una cottura a fuoco medio indiretto (180-230°C). Quando il vostro pollo sarà pronto, tiratelo fuori dalla sua marinatura e grigliatelo a fuoco medio indiretto, con la pelle rivolta verso l’alto. Calcolate circa 40-50 minuti per le cosce e pezzi più spessi, e 30-40 minuti per i petti e le ali di pollo. Ricordate durante la cottura di bagnare di tanto in tanto il pollo sulla griglia con la marinatura.
Infine, affinché la parte esterna del vostro pollo risulti croccante, terminate la cottura a fuoco medio diretto durante gli ultimi 5-10 minuti, girando i pezzi. In quest’ultima fase date una piccola innaffiata alle cosce con la salsa Worchenstershire.

Servite la vostra carne calda e lasciatevi stupire dal gusto del vostro Jerk Chicken. La Giamaica in tavola, buon appetito!

Club Sandwich BBQ Version

Categorie:
30/04/2019

INGREDIENTI per 4 sandwich:

12 fette di pancarrè

4 petti di pollo ben battuti

1 Lime

Rosmarino q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio evo q.b.

150 g di pancetta affettata

2 zucchine

4 pomodori

Maionese q.b.

Salsa BBQ q.b.

Tempi di preparazione: 10 minuti

Marinatura: 4 ore

Tempo di cottura: 15 minuti

Difficoltà: Bassa

Metodo di cottura: Diretta

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

  1. Per prima cosa è necessario occuparsi della marinatura del pollo: mettete in una terrina i vostri petti di pollo precedentemente battuti, ricavate il succo dal lime, tritate il rosmarino ed aggiungete olio, sale e pepe a vostro piacere. Mescolate bene il composto massaggiando la carne e fate riposare in frigo per circa 4 ore.

A marinatura ultimata è il momento di occuparsi della griglia!

  1. Preriscaldate il vostro barbecue a temperatura alta dopodiché poggiate i petti di pollo marinati e fateli cuocere lentamente e a fiamma bassa per almeno una decina di minuti.
  2. Tagliate a fette per il lungo le vostre zucchine, cospargetele con un pochino di olio e sale, e fatele grigliare per 5 minuti finché saranno belle caramellate.
  3. Quando il pollo sarà agli ultimi 3 minuti di cottura posate sul barbecue le fette di pancetta in modo da farle leggermente abbrustolire.
  4. Tagliate a fette i pomodori e dedicatevi all’assemblaggio dei vostri panini alternando con strati di pancarrè e salse.

Fatevi aiutare magari dai vostri bambini, stando sempre attenti alle lame dei coltelli, e vedrete che il divertimento è assicurato!!!

Buon appetito!

Uno sfizioso fine pasto

Categorie:
24/04/2019

Come concludere dolcemente una grigliata in compagnia?
Il miglior modo per coronare un bel pranzo estivo in giardino è offrire ai palati dei fantastici spiedini di frutta mista alla griglia e caramellata, accompagnati da gelato alla vaniglia.

INGREDIENTI per 8 persone:
Miele 200g
1 Ananas
3 Pesche
4 Kixi
Fragole 200g
½ Anguria
1 Mango
Gelato alla vaniglia 500g

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 5 minuti
Difficoltà: Bassa
Metodo di cottura: Diretta

PREPARAZIONE DELLA RICETTA:
1. Per prima cosa è necessario riscaldare la griglia e farla arrivare al massimo calore cosicché, quando cuocerete i vostri spiedini, i succhi della frutta rimarranno bene all’interno.
2. Pulite la frutta, tagliatela a cubettoni e mettete questi ultimi sugli spiedi in maniera alternata.
3. Spennellate gli spiedini con del miele e riponeteli sulla griglia per qualche minuto fino a farli dorare.
A cottura ultimata servite gli spiedini di frutta ancora caldi con una pallina di gelato alla vaniglia
Un consiglio per i più golosi: mettete fate scaldare in un pentolino a bagno maria della Nutella e versatela poi sugli spiedini con un cucchiaio.
Buon appetito!

La pizza come non l’hai mai cucinata prima

Categorie:
10/04/2019

INGREDIENTI:
La pasta (per 6 persone)
Farina 00 400g
Olio evo 50g
Lievito di birra 15g
Sale q.b.
Acqua q.b.

Condimento (per singola pizza)
Passata di pomodoro q.b.
Origano 1 cucchiaino
Olio evo q.b.
Mozzarella q.b.
3 pomodorini
3 foglie di basilico
Prosciutto crudo q.b.

Tempi di preparazione: 20 minuti
Lievitazione: 4 ore
Tempo di cottura: 20 minuti
Difficoltà: Bassa
Metodo di cottura: Diretta

PREPARAZIONE DELLA RICETTA
1. Per prima cosa è necessario preparare una ciotolina con due cucchiai di acqua tiepida e sciogliere il lievito madre, e tenetela da parte. Subito dopo disponete, a fontana, della farina sul vostro piano da lavoro e sbriciolatevi al centro il lievito sciolto.
2. Lavorate il composto fino ad ottenerne una consistenza morbia ed elastica, formate poi una pallina, infarinatela e mettetela in una ciotola coperta in modo tale da consentire una buona lievitazione.
3. Fate riposare il composto per due ore circa
4. Una volta trascorso il tempo di lievitazione infarinate nuovamente il vostro piano da lavoro e dividete il panetto nel numero di pizze che desiderate realizzare.
5. Sagomate, dando una forma rotonda, il piccolo panetto e conditelo con la passata di pomodoro, un goccio di olio evo, una spuzzata di origano e la mozzarella
6. Preriscaldate il BBQ fino a raggiungere una temperatura alta e riponete poi la pizza sulla ‘piastra per pizza’ firmata Weber e fate cuocere per 20 minuti.
7. Aggiungete alla pizza i pomodorini ed il basilico e finite la cottura per altri 5 minuti

A cottura ultimata disponete sulla pizza le fette di prosciutto crudo e completate con un goccio di olio, anche al peperoncino se gradite.
Servite e gustatevi insieme ai vostri amici questa fantastica opera d’arte!

Wrap alla griglia

Categorie:
27/03/2019

INGREDIENTI

  • 1 mela
  • 1 carota
  • Foglie di basilico
  • 100 g di crescione
  • 100 g di formaggio semiduro
  • 100 g di panna acida
  • 2 cucchiai di olio, spremuto a freddo
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • Sale
  • Pepe
  • 2 Wrap
  • 100 g di salmone affumicato, gamberi o pollo precotti
  • 50 g di noci

 

Tempi di preparazione: 20 Minuti

Tempi di cottura: 10 Minuti

Difficoltà: Facile

Metodo di cottura: Diretta

 

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

In cucina: 

    1. Lavare le mele e pelare la carota. Grattugiarle. Lavare le foglie di basilico e il crescione. Grattugiare il formaggio. 
    2. Mescolare la panna acida, l’olio, l’aceto, il sale e il pepe. Spalmare il composto sui Wrap e posizionare il salmone in cima. Cospargere con mela grattugiata e carota, foglie di basilico.

Al barbecue: 

    1. Preparare il barbecue per la cottura a calore diretto – circa 200 °C. 
    2. Inserire la piastra e lasciare preriscaldare. Grigliare gli involucri su entrambi i lati, quindi passare al calore indiretto e grigliare i Wrap per 8-10 minuti. 
    3. Avvolgerli in carta da forno, tagliare a fette angolate e servire.

 

Accessori consigliati: piastra in ghisa

Salmone con zucchero di canna e glassa alla senape

Categorie:
21/03/2019

INGREDIENTI

  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 10 gr di burro
  • 1 cucchiaino di miele
  • 2 cucchiai di senape di Digione
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 2 cucchiaini di zenzero fresco pelato e grattugiato
  • 1 filetto intero di salmone con la pelle, spinato, da circa 1.2 kg and 1.5–2.5 cm di spessore

 

Tempi di preparazione: 15 Minuti

Tempi di cottura: 25 – 30 Minuti

Difficoltà: Abbastanza facile

Metodo di cottura: Diretta

 

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

  1. Preparare il barbecue per la cottura indiretta a media temperatura (180–230°C).
  2. Mescolare in una padella lo zucchero, il burro e il miele e scaldare il composto sul fornello a fuoco medio finché risulterà omogeneo. Togliere la padella dal fuoco e aggiungervi la senape, la salsa di soia, l’olio e lo zenzero.
  3. Su un tagliere, posizionare un foglio di alluminio sufficientemente grande, appoggiandovi sopra il filetto con la pelle rivolta verso il basso. Ritagliare l’alluminio in modo da lasciare un bordo di 1 cm attorno al bordo del filetto. Cospargere la parte superiore del salmone con il mix preparato.
  4. Spazzolare la griglia e posizionare il foglio di alluminio con il salmone nella zona di cottura indiretta a media temperatura per circa 25-30 minuti, chiudere il coperchio e cuocere finché i bordi iniziano a scurirsi e il salmone inizia ad opacizzarsi. A questo punto trasferire il salmone su un tagliere.
  5. Tagliare il filetto in 6-8 pezzi, evitando di incidere anche la pelle. Far passare una spatola tra la pelle e la carne per raccogliere i pezzi e trasferirli su un vassoio da portata.

Impepata di cozze

Categorie:
24/09/2018

INGREDIENTI:

Cozze 2 kg

Pepe nero

Prezzemolo

Limone

 

Tempi di preparazione: 45 Minuti

Tempi di cottura: 5 Minuti

Difficoltà: Molto Bassa

Metodo di cottura: Diretta

 

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

  1. Per l’impepata di cozze cominciate dalla pulizia delle cozze. Assicuratevi innanzitutto che siano tutte chiuse: quelle rotte o aperte andranno scartate. Sciacquatele accuratamente e spostatevi ai fornelli.
  2. Scaldate il vostro barbecue e risaldate sul fuoco la vostra Cocotte Gourmet perfetta poiché molto capiente, buttate le cozze e aggiungete subito il pepe nero (meglio macinare il pepe al momento, otterrete un risultato dal gusto più aromatico e intenso). Chiudete con il coperchio e lasciate schiudere completamente. Di tanto in tanto agitate la pentola per mescolare. Ci vorranno 3-4 minuti.

A fine cottura togliete il coperchio e disponete nei piatti da portata, l’impepata di cozze va servita rigorosamente calda insieme al suo brodo di cottura e qualche fettina di pane casereccio. Guarnite a piacere con degli spicchi di limone e del prezzemolo tritato. Ecco pronta la vostra impepata di cozze: buon appetito!

Spiedini di carne e verdure

Categorie:
28/08/2018

INGREDIENTI

Filetto di maiale 560g

Filetto di vitello 280g

Salsiccia 360g

1 peperone rosso

1 peperone giallo

2/3 zucchine

 

CONDIMENTI

Olio extravergine

Rosmarino

Sale

Pepe

 

Tempi di preparazione: 40 Minuti

Tempi di cottura: 30 Minuti

Difficoltà: Bassa

Metodo di cottura: Diretta

 

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

  1. Tagliate a pezzettini la carne a disposizione in modo omogeneo, dividete la salsiccia in 8 pezzetti in modo da ottenere più o meno la stessa dimensione della carne, tagliate anche i peperoni e le zucchine, in modo che tutti gli ingredienti siano pronti per preparare gli spiedini.
  2. Prendete ora i vostri spiedini Weber e cominciate ad infilarci sopra un pezzo di carne di maiale, poi un quadrato di peperone rosso, la carne di vitello, un quadrato di peperone giallo, la salsiccia, un quadrato di peperone rosso, ed infine un pezzo di carne di maiale. Ora non vi resta che realizzarne altri 7 identici con gli ingredienti rimasti a vostra disposizione.
  3. Riscaldate il vostro barbecue, spezzettate il rosmarino in una ciotola aggiungete l’olio e il pepe poi con un pennello spennellate i vostri spiedini quindi adagiateli sulla vostra griglia fino a cottura desiderata, circa 20 minuti.

Salate e servite su un piatto i vostri gustosi spiedini di carne alla griglia, magari accompagnati da delle patate al forno.

Voglia di Spagna ? Paella di pesce

Categorie:
25/07/2018

INGREDIENTI:

 

Il Pesce

Cozze 1kg

Scampi 8

Calamari 500g

Gamberoni 8

Riso 400 g

 

Condimenti

Aglio 1 spicchio

Cipolla 1

Passata di pomodoro 200ml

Peperoncino fresco 1

Paprika dolce

Zafferano 2 bustine

Prezzemolo

 

Tempi di preparazione: 20 Minuti

Tempi di cottura: 30 Minuti

Difficoltà: Bassa

Metodo di cottura: Diretta

 

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

  1. Iniziate dalla pulitura delle cozze, dopo aver effettuato tutte le procedure ponetele a cuocere in un tegame irrorato di olio d’oliva e copritele con un coperchio, fatele andare a fuoco vivace per 5 minuti circa il tempo necessario per farle schiudere. A termine della cottura scolatele raccoglietene il liquido di cottura che servirà per preparare il fumetto di crostacei.

(Ponete una parte dei carapaci in un tegame con la cipolla mondata e tritata, sfumate con del vino e aggiungete 1 litro di acqua che può essere anche quella di cottura delle cozze).

Aggiungete prezzemolo fresco e lasciate cuocere per almeno 30 minuti.

  1. Passate alla pulizia dei calamari, dopo averli sgusciati e lavati tagliateli ad anelli e teneteli da parte. Aprite il peperoncino fresco, rimuovete i semini interni con un coltellino e sminuzzatelo finemente tenetelo da parte, tritate anche il restante della cipolla e tenetela da parte.
  2. Passate ai crostacei rimanenti. Aprite gli scampi incidendo con una forbice la parte sotto, quindi incidete con un coltellino i gamberoni, cuoceteli a fuoco medio assieme nel vostro Wok Weber irrorato con olio d’oliva, basteranno pochi minuti.
  3. A questo punto trasferiteli e teneteli al caldo tenendo il liquido di cottura nella padella. Aggiungete il trito di cipolla, lo spicchio d’aglio pulito e diviso a metà e, dopo averli rosolati, aggiungete i calamari. Fateli cuocere per 5-10 minuti, quindi unite la passata di pomodoro il trito di peperoncino e il fumetto di crostacei.
  4. Aggiungete infine il riso, completate con la paprika e lo zafferano, salate e pepate e aggiungete le cozze sgusciate.

A cottura ultimata, potete aggiungere i gamberi e gli scampi tenuti da parte: potete disporli in maniera alternata tra loro e con le code verso l’esterno, quindi completate con le cozze con e senza guscio, tenute da parte in precedenza.
La vostra paella di pesce è pronta per essere servita.

Carrello

Carrello vuoto.