consigli

Ti trovi qui: Home / Archives / Category / consigli

Che legno usare per ogni tipo di affumicatura

Categorie:
17/09/2018

Quella del barbecue è una vera e propria arte. Ognuno ha i suoi trucchi per cuocere al meglio la carne sulle braci. Le braci che alimentano la cottura della carne possono essere realizzate in vari modi: con la legna, con il carbone o con la carbonella. I veri appassionati di barbecue però scelgono sempre la legna per arrivare ad ottenere un’affumicatura perfetta, con differenti note aromatiche, che portano ad insaporire la carne, donandogli un sapore più deciso e gustoso.

 

La qualità della legna deve essere di prima scelta, per questo affidatevi sempre a dei fornitori Weber autorizzati, per essere sicuri che la legna non sia stata trattata con elementi chimici, dannosi per la salute.

In commercio esistono diversi tipi di legno, aromatizzati con più gusti, la bravura nella tecnica dell’affumicatura consiste anche nel saper abbinare il giusto tipo di legna alla giusta preparazione.

 

Di seguito troverete le caratteristiche dei principali tipi di legno che vengono maggiormente utilizzati per la tecnica dell’affumicatura:

Acacia: è un tipo di legno che dona alla carne un sapore forte ed intenso, esso brucia ad una temperatura molto elevata e dovrebbe essere usato in piccole quantità e per un lasso di tempo limitato. (Perfetto da usare con: manzo, pesce, pollame e selvaggina)

Melo: è un tipo di legno che dona alla carne un sapore delicato, leggero e con una sottile nota di fruttato. (Ideale per: pollame e maiale)

Ciliegio: è considerato uno dei migliori legni per l’affumicatura, dona alla carne un sapore dolce e delicato. (Si abbina bene con: pollame, maiale e manzo)

Acero: è un tipo di legno che dona alla carne note dolci e delicate. (Si adatta bene con: maiale, pollame, formaggio, prosciutto e piccola cacciagione)

Quercia: è la regina dei legni da affumicatura, dona alle pietanze un gusto forte ma non persistente. (Ideale con: manzo, agnello, pesce e selvaggina pesante)

Hickory: è un tipo di legno simile alla quercia, da utilizzare ad intervalli, dona alle pietanze un sapore dolce ma intenso allo stesso tempo con un sentore di bacon. (Ottimo con: maiale, prosciutto e manzo)

Masquite: simile al legno dell’acacia anch’esso brucia a temperature molto elevate e quindi da usare in piccole quantità e per un lasso di tempo limitato, dona alla carne un sapore intenso e deciso. (Si abbina bene con: manzo, pesce, pollame e selvaggina)

 

Oltre a questi tipi di legno nel nostro Store Online potete trovare anche altri tipi di chips già preparate, ottenute da vecchie botti di Jack Daniel’s e di Barolo.

Il tipo di affumicatura che otterrete da questa qualità di legna è intensa e molto saporita, consigliata per manzo, agnello, pollame e cacciagione.

L’Affumicatura

Categorie:
06/08/2018

Il fumo è la terza componente base della cucina al barbecue assieme al tempo e alla
gestione del calore. La tecnica dell’affumicatura è un’arte antica e ben collaudata
e permette di esaltare il sapore delle pietanze cucinate. Nei tempi antichi, il fumo è stato usato per conservare la carne per lunghi periodi di tempo. Oggi lo usiamo per esaltarne il sapore. La qualità del legno che andrete ad utilizzare, deve essere di prima qualità per questo potrete trovare nel nostro sito legna da affumicatura con diverse caratteristiche in base alle vostre esigenze, poiché diversi tipi di legno lasciano gusti differenti.

Se utilizziate un Kettle a carbonella, andrete per prima cosa a mettere in ammollo le chips di legno per circa 90 minuti, in modo che la combustione del legno sia ritardata e la produzione di fumo vada ad incidere sulla nostra pietanza. Una volta tolte dall’acqua vanno scolate e posizionate direttamente sulle braci. Regolate le prese d’aria in modo che l’ossigeno permetta la combustione e chiudete il coperchio, il tempo farà il resto.

Con un barbecue a gas, alcuni modelli presentano una “smoking box”, dove introdurre le chips di legno, lasciate sempre in ammollo, come precedentemente descritto. Nel caso in cui il vostro barbecue non ne fosse provvisto, potrete usare un affumicatoio universale Weber Original, che potrete riempire con le chips. Quest’ultimo poi deve essere posizionato sopra uno dei bruciatori accesi.

I tempi necessari per attuare un’affumicatura possono variare dalle 6 alle 8 ore o dalle 12 alle 16 ore in base alla grandezza del taglio della carne.

Gli accessori indispensabili per il vostro Barbecue

Categorie:
02/08/2018

Gli accessori indispensabili per il vostro Barbecue

Voglia di innovazione? Volete organizzare una cena diversa dal solito, ma volete contemporaneamente sfruttare al massimo il vostro barbecue? Attrezzatevi al meglio con i set di 6 spiedini con supporto Weber e i cestelli grill Weber, facilitando la cottura e la preparazione di qualsiasi piatto.

Due accessori indispensabili per diventare maestri del barbecue e stupire i vostri ospiti a tavola.

Il vostro elegante e robusto supporto con 6 spiedini può servire sia per la cottura che per la portata. Mantenendo i cibi distanti dal calore e dalla griglia infuocata, questo supporto permette anche la cottura di cibi delicati come carni bianche, pesce verdure e frutta. Completamente smontabile questo accessorio occuperà pochissimo spazio una volta riposto e lavabile velocemente in lavastoviglie.

I vassoi Weber, disponibili in formato grande e piccolo, in acciaio inox sono ideali per grigliare verdure e altri piccoli alimenti. La componente liscia in acciaio permette la preparazione delle pietanze più delicate e la foratura è perfetta per rosolare e distribuire il calore in modo omogeneo. I suoi bordi rialzati facilitano lo spostamento anche in fase di cottura.

Facili e veloci da usare, questi due accessori, vi permetteranno di usare a 360° il vostro barbecue, agevolandovi nella preparazione di ricette anche più complesse.

Wok in ghisa, non potrai più farne a meno!

Categorie:
18/07/2018

Il Wok è un tegame tipicamente utilizzato nella cucina asiatica, la sua forma semisferica permette di cucinare velocemente in maniera omogenea diversi tipi di alimenti. Il Wok in ghisa Weber permette di mantenere una temperatura costante anche con piccole fonti di calore.

Può essere utilizzato per diverse preparazioni ed è uno strumento indispensabile per chi voglia cucinare qualcosa di diverso sul proprio Barbecue, a differenza delle solite grigliate a base di carne.

La forma del wok unita alla capacità di accumulare calore e di rilasciarlo gradualmente, ottenendo una cottura omogenea è perfetto per la preparazione di noodles, ramen, pollo allo zenzero ma anche piatti tipicamente italiani come la caponata, risotti e spaghetti allo scoglio.

Questo accessorio è possibile utilizzarlo sia su barbecue a carbone che su barbecue a gas, esso può essere usato anche sui normali fornelli da cucina.

Il Wok misura 47 cm di diametro nella parte più larga per 5 cm di altezza. Incredibilmente robusto e realizzato con materiali pregiati, il suo rivestimento porcellanato lo rendono pratico, semplice da pulire e soprattutto con una perfetta anti aderenza.

Il Wok Weber è il nuovo must have per diventare un grande Chef di successo!

Spazzole e detergenti per la pulizia del tuo Barbecue

Categorie:
11/07/2018

Hai finito di cucinare, dopo una gustosa grigliata in compagnia dei tuoi amici e ora devi pulire il Barbecue? Questa volta ricordati di usare i prodotti giusti: Spazzole e spray Weber.

La miglior cosa da fare per avere sempre il tuo Barbecue come nuovo è pulirlo regolarmente dopo ogni utilizzo.

Questa pratica può diventare particolarmente facile e veloce se usi i prodotti giusti.

Weber ha creato un’intera gamma di prodotti pratici ed efficaci per pulire a fondo ogni tipo di sporco.

Almeno una volta al mese occorre pulire il grill da cima a fondo, iniziate pulendo l’esterno del barbecue con una spugna, acqua calda e sapone, quando è freddo. Risciacquate e asciugate. Nel caso di Barbecue in acciaio inox, lucidate nel verso della grana con un panno in microfibra. Passate quindi a pulire i ripiani laterali con il vostro detergente Weber per acciaio Inox, se usato regolarmente lascia le superfici lucide e più resistenti contro gli agenti atmosferici. In caso di ripiani in plastica termoindurente o verniciati utilizzate un detersivo per piatti delicato e acqua calda.

Ora passate al braciere. Preriscaldate il barbecue per circa 5 minuti. Ora non dovrete far altro che lavare le griglie di cottura e le barre Flavorizer con una spazzola per griglie in acciaio inox. Una volta pulite le griglie rimuovetele e pulite i tubi del bruciatore con un pennello adatto, attenzione che sia ben pulito poiché il grasso della griglia potrebbe bloccare i piccoli fori presenti sui tubi del bruciatore.

Per conservare al meglio il vostro Barbecue durante i periodi invernali, e ritrovarlo sempre come nuovo archiviatelo con una delle custodie deluxe che potete trovare sul nostro sito.

Weber Genesis II

Categorie: Tags:
12/02/2018

Manifesto Weber Genesis II 2018

Carrello

Carrello vuoto.

Spedizione in tutta Italia

Quanto costa la spedizione di barbecue e accessori?

• Tariffa 5% per spedizioni in Nord Italia
• Tariffa 10% per spedizioni in Centro Italia
• Tariffa 12% per spedizioni in Sud e Isole

Abiti a Milano o nell'interland?

Approfitta del nostro servizio PREMIUM di consegna e installazione a domicilio con dimostrazione pratica e bombola compresa (per bbq GPL) con una piccola maggiorazione del 5% (con un minimo di 20€) sul carrello

Come si accede al Servizio PREMIUM?

Aggiungi i prodotti al carrello e vai al checkout; Inserisci i tuoi dati di spedizione e, se il tuo indirizzo è compreso tra quelli per cui è disponibile il servizio, potrai selezionarlo e, con un piccolo sovrapprezzo ti consegneremo di persona il tuo nuovo BBQ, lo installeremo e ti mostreremo come funziona.

Supporto tecnico


(+39) 02/3315130


Lu – Ve: 8.15 -12.15 – 14.15 -19.00

Sabato: 8.15 -12.30 15.00 – 18.30 9.00 – 17.00

Diritto di recesso

La  Direttiva n.85/577 CEE, in riferimento alle vendite al di fuori del negozio fisico, prevede la possibilità da parte dell’acquirente di esercitare il diritto di recesso.
Rientrano in questo caso anche gli acquisti tramite Internet effettuati dal solo Utente finale con esclusione dei rivenditori autorizzati e dalle aziende.

Come si recede?

Il Cliente comunica a Cella, entro 10 gg. dal ricevimento della merce di avvalersi del diritto di recesso allegando copia del documento di acquisto e l’ID dell’ordine. Rispedisce a suo carico e rischio i prodotti oggetto del recesso in perfetto stato nell’imballo originale. Entro 30 gg. dal ricevimento della merce, dopo la verifica dell’integrità di quanto restituito, Cella accredita all’acquirente la somma pagata decurtata delle sole spese accessorie.

Per maggiori dettagli sul diritto di recesso e sulle condizioni di vendita Cella vai alla pagina Condizioni di Vendita.

Info e preventivi

Cella Combustibili snc
Milano, via Piero della Francesca 13
Generale: info@cellacombustibili.com
Barbecue: info@bbqmilano.com

Chiamaci

Telefono: +39 02 3315130

Scrivici

Nome (richiesto)

Telefono (richiesto)

Email (richiesto)

Messaggio

*Ho letto la privacy policy e ne accetto i termini

Vieni a trovarci