Scegliere il barbecue ormai per molti è diventata una scelta di vita. Al giorno d’oggi in commercio sono disponibili tantissimi modelli, di diversi prezzi, qualità e caratteristiche, ma questa grande varietà a volte crea inevitabilmente un po’ di confusione in particolare a chi è alle prime armi.

Normalmente si associa la scelta del barbecue al tipo di alimentazione: gas elettrica o a carbonella. Oggi, vi parleremo del barbecue a gas. Questi tipi di barbecue sono senza dubbio i più pratici e comodi sia per quanto riguarda la cottura che per la pulizia.

La comodità dei barbecue a gas è data sicuramente dal fatto che una volta acceso è possibile iniziare la cottura immediatamente e la temperatura si può regolare ottenendo una cottura più uniforme. I modelli più completi sono dotati di più fuochi che consentono di cuocere il cibo a differenti temperature. Producendo poco fumo e non generando cenere, la cottura è più “pulita” e quindi per questo il barbecue è più semplice da pulire. Al momento dell’acquisto si può scegliere tra due modelli diversi di barbecue a gas: alimentato a GPL o a metano. Quello alimentato attraverso le bombole di GPL è relativamente comodo poiché le bombole si possono spostare dove si desidera cucinare, ma bisogna considerare che esse possono esaurire anche durante la cottura e che poi devono essere riempite o sostituite. In più il costo del Gpl è economicamente più dispendioso. Il barbecue alimentato a metano invece, adattato alla presa di casa offre la comodità di non dover cambiare la bombola ed un ingente risparmio nei costi di mantenimento. Purtroppo però una volta allacciato alla rete il barbecue non può essere spostato.

Riepiloghiamo quindi i motivi per cui un barbecue a gas, può essere l’impianto giusto per le tue esigenze:

  • Facilità d’uso: se sapete usare i fornelli, saprete usare un barbecue a gas
  • Facile pulizia: tra i vari barbecue la griglia a gas è la più facile da pulire
  • Economico: se scegliete la dimensione della bombola in base alle vostre esigenze o adattate il vostro barbecue al vostro impianto a metano in casa sarà ancora più economico
  • Dimensione: esistono barbecue a gas di ogni grandezza
  • Fumi e odori: un barbecue a gas non produrrà fumi fastidiosi ed è perfetto per essere usato anche in casa

Come sempre, dunque, alla fine tutto dipende dalle diverse esigenze di ciascuno, oltre che dagli usi che si faranno del nuovo barbecue a gas.